IL PRESIDENTE FRANCO PATRIZI

"Amava la sua terra più di ogni altra cosa. La città di Monte San Giovanni deve tanto a quest’uomo che fino alla fine si è impegnato per il bene della comunità colligiana. Per oltre 30 anni ha guidato l’Associazione Culturale Colli, una creatura che con l’aiuto di tanti giovani della contrada ha cresciuto fino a trasformare in una realtà sociale apprezzata in tutta la provincia."

CiociariaOggi

"Un uomo semplice, dai toni pacati, che tanto ha dato alla sua terra. Mai una parola fuori posto, ma sempre sorrisi e complimenti. Un uomo d’altri tempi, con quella gentilezza innata e quella voglia di vivere che tradiva l’età anagrafica. Dopo una breve carriera alla Corte dei Conti di Roma, aveva preferito diventare maestro di scuola elementare."

GeosNews

 

"Chi ha avuto l’onore di conoscerlo ricorda bene come era Franco, una persona semplice come poche e con il sorriso stampato sulle labbra. Aveva un’aria dolce e benevola, un padre, un amico, una persona affettuosa a cui rivolgersi nel momento del bisogno. Tutti lo conoscevano in paese, era un vero monticiano e amava la sua terra. Per 30 anni ha guidato l’Associazione Culturale Colli, sue le iniziative più belle. Il concorso letterario “La Nostra Terra” dedicato alla Ciociaria che ha ormai raggiunto livelli eccezionali, le tante e bellissime feste dedicate alla mamma organizzate a Canneto e la passione spesa per dare nuovi locali alla sua Associazione composta da giovani del posto. Quei giovani che ora avranno il compito di portare avanti ciò che il Presidente ha lasciato loro in eredità."

Tg24info

 “Parlare di Franco per noi è una cosa normale, poiché lo facciamo tutti i giorni quando ci riuniamo per preparare le nostre attività e ricordiamo gli innumerevoli momenti che abbiamo vissuto con lui, le vittorie, le sconfitte e anche i momenti di confronto acceso e costruttivo tipici del confronto tra due generazioni diverse.

Abbiamo imparato molto da lui che dell’insegnamento ha fatto un lavoro e uno stile di vita, e lui molto voleva scoprire da noi, tipico di chi è cosciente che nella vita non si smette mai di imparare.”

I soci dell’Associazione Culturale Colli

MARIO VONA

"I tuoi insegnamenti , le tue immancabili battute resteranno nel nostro cuore. È stato bello conoscerti. Grande lavoratore, amico di tutti, un uomo come pochi, membro attivo dell'Associazione Culturale Colli."

CiociariaOggi Editoriale

 

"Con te non va via un socio fondatore, un amico, un uomo...con te va via parte del nostro futuro: le tue idee per il bene di Colli, il tuo incoraggiamento nel realizzarle e la tua opportuna leggerezza che rendeva tutto più facile.

Ci lasci la paura di non riuscire senza di te ma anche la forza di insistere;ci hai insegnato la volontà di fare cose che gli altri non fanno, l’amore per il paese, quel tuo e nostro piccolo paese che hai sempre cercato di correggere durante le nostre riunioni, ma difeso a spada tratta in pubblico."

I soci dell'Associazione Culturale Colli

.

Via Catenella snc  

03025 M.S.G.C.

Colli (FR)

Segreteria:

segreteria@associazioneculturalecolli.it

 

PEC:

associazioneculturalecolli@pec.it

Telefono:

320 71 771 30 - 329 30 56 885

Associazione Culturale

Colli

Codice fiscale 92001490603

Codice Iban

IT16 T076 0114 8000 0001 1975 034

Biblioteca e Museo:

346 64 02 542

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now